Pavimenti in resina Rezina

29
views
I pavimenti in resina per la tua casa

Siamo nei mesi più adatti per le ristrutturazioni: il 20% degli italiani in questo periodo rinnova le finiture di abitazioni, edifici industriali e commerciali, per lo più la pavimentazione. I pavimenti in resina Rezina, sul mercato dal 1980,  offrono un’ottima soluzione in termini di facilità di posa, qualità, durabilità ed estetica.

pavimenti in resina Rezina
Rinnova il pavimento della tua casa

Pavimenti in resina Rezina per interni

Chi si accinge a rifare la pavimentazione di un immobile sa quali sono gli ambienti interessati e dove si trovano. La collocazione del locale è importante, perché riguarda la resistenza, la facilità di pulizia e l’estensione del pavimento, oltre che, naturalmente, l’estetica. I pavimenti in resina Rezina offrono notevoli vantaggi negli ambienti interni, siano essi la cucina, il bagno, un soggiorno usato per feste e ricevimenti, o una camera di bambini vivaci, con tanti giocattoli: il prodotto Proteus infatti, miscelato con inerti duri, è assolutamente resistente alle abrasioni e agli urti, non lascia passare agenti chimici, resiste all’acqua e al fuoco. Si pulisce con estrema facilità, tutto questo in 2/3 mm di spessore.

pavimenti in resina Rezina
Il pavimento in resina Rezina

Pavimenti in resina Rezina anche all’esterno

I pavimenti in resina Rezina sono adatti anche al giardino, sul terrazzo, sui gradini, sui bordi delle piscine. Offrono sempre una superficie continua, senza fughe di unione tra le piastrelle, garantendo che le erbacce non vi mettano radici. Per rendere il pavimento in resina drenante al suolo, cioè per fare in modo che l’acqua che lo bagna venga riassorbita, il prodotto Proteus di Rezina  viene miscelato con qualunque tipo di inerte, come la pietra leccese, il coccio pesto, il granito, che oltre a drenare formano una superficie anti-sdruciolo. Si conserva così una notevole resistenza agli sbalzi termici e uno spessore che va dai 2 ai 10 mm.

pavimenti in resina Rezina

Materiali e posa dei pavimenti in resina Rezina

Applicabile negli interni su vecchi pavimenti,  Proteus di Rezina è  la prima resina neutra proteiforme,  miscelabile con polveri naturali anche vegetali come il curry, il caffè, la  farina di mais, la curcuma, la paprika, dagli effetti decorativi molto originali. Il materiale impiegato è mono-componente, a base di resine acriliche idrofobe applicabile a mano unica, di facile utilizzo e pronto all’uso. Avendo una velocità di essiccamento controllata, i pavimenti in resina Rezina assicurano una superficie perfettamente piana, particolarmente necessaria alle persone con difficoltà motoria, come anziani e disabili. L’effetto finale può essere vetroso, lucido, satinato o opaco, applicando un top trasparente. Aggiungendo un sigillante si ha la permeabilità all’acqua e alle macchie. Nel caso di pavimentazioni esterne occorrerà formare un massetto di posa in calcestruzzo additivato, sul quale verranno stesi la resina Rezina e il soprastante top. L’aggiunta di una rete elettrosaldata al massetto renderà i pavimenti in resina esterni, carrabili e resistenti agli urti più pesanti.

I colori e lo stile Rezina

I pavimenti in resina Rezina spaziano dalle delicate tonalità color terra e cielo, al bianco, ai rossi lacca, ai neri, fino ai melange e ai glitter. Consentono l’inserimento di pigmentazioni di maggiore effetto rispetto alle piastrelle, grazie alla continuità della superficie. Di grande successo è la finitura satinata tipo “Matt”, che dà una sensazione al tatto simile al guscio d’uovo, perfettamente compatta e di rapida detersione

Pavimenti in resina Rezina ecologici

I pavimenti in resina Rezina sono ecologici nella loro composizione e la loro durata è ventennale. Rezina ha inoltre pensato anche a coloro che volessero sostituire il vecchio parquet danneggiato, proponendo Floorwood,  una resina al solvente, disponibile anche nella versione bicomponente all’acqua, “Eco Floorwood mono”, studiata per l’applicazione “fai da te”, e disponibile in 17 diverse tonalità di colore.